La storia come sempre non è giusta! Premia i Forti e premia gli Impavidi ma
quasi mai i Giusti (che poi questa parola mi ha sempre spaventato un poo’)..
La nostra storia narra di uno, nero fino al midollo, mai paura e nessun timore,
forse perchè già di partenza conta sulla certezza di restare
impunito.. certezza del tutto Made in Italy. Sta di fatto che a seguito di una
serie di disordini nella casa comune l’altezzoso e splendido nero resta tranquillo..
immune a tutto.. ed il piccolo rosso paga per tutti. La condanna è senza appello se pur l’opinione
pubblica si spacca.. lui timido.. giovane.. idealista forse.. aveva anche tentato
di soverchiare la nera egemonia ma di tutto nulla è restato.. lei libera.. lui
rinchiuso in una minuscola stanza.. senza attrattive, senza passatempi.. solo
cibo e acqua.
Ma a volte la giustizia fa il suo corso.. e dopo una reclusione che al condannato pare
interminabile i reati tornano a comparire sulla scena.. mentre il piccolo rosso
è ancora recluso.. ed a quel punto.. i neri devono arrendersi.. la colpa è
loro.. questa volta senza alcun dubbio.

(ehm.. a scanzo di equivoci.. stavo parlando dei miei gatti.. Cagliostro il Nero e Gary (Garfield) il Rosso..)

Annunci