Ieri sera ho visto pasare sotto casa dei miei la torcia olimpica… ho capito e comrpeso (se non condiviso) tutti i tentativi di blocco.. per una cosa bella e positiva come la torcia olimpica (mi piace l’atto in se.. anche se ne conosco le origini non proprio belle..)  si è creato attorno un circo di dubbio gusto.. prima sono passate 3 auto della polizia, poi 4 moto.. poii due furgone della samsung, 2 elal coca cola, la torcia quasi invisibile in quet putiferio di luci.. e poi ancora furgoni della cocacola che regalavano lattine…

Siamo certi sia questo lo spirito Olimpico? Ad esempio nei villaggi olimpici nessun marchio che non sia quello della cocacola è mostrabile.. acqua, latte, bibite di ogni sorta tutto rigorosamente “no logo” senza etichetta.. solo le etichette della coke  campeggiano uniche ed incontrastate ovunque..

Mi pare un concetto di sponsorizzazione inquietante..disumanizzante.. per non parlare poi del fatto che unico pasto “olimpico” puo’ essere quello del mcdonald.. dato che nessun altro ristorante puo’ creare “menu'” o volantini o manifesti nei quasi si accenni al termine “olimpiade”..

Annunci