I dittatori non sopportano i duelli ad armi pari

C’e’ questa frase che mi tormenta da qualche giorno.. senza per altro riuscire a capire chi o cosa l’avvesse generata nella mai mente.. un qualche processo subcosciente che mi ha mandato in paranoia per un po’.. poi il caso Berlusconi-Annunziata (certo che ha colpe anche lei…), poi il video che ho messo su Pillola Rossa del parlamento Europeo.. ed infine il dibattito di ieri sera…
questa frase da stupido gioco di lettere rimescolate è assurta ad epitaffio di questo piccolo grande danno che è stato e che sta per finire di essere berusconi.

Riprendo una filastrocca già postata in passato.. si intitola “il Dittatore” di Gianni Rodari.. a me ricorda troppo il PreDelCons

Un punto piccoletto,
superbioso e iracondo,
“Dopo di me- gridava-
verrà la fine del mondo!”

Le parole protestarono:
“Ma che grilli ha pel capo?
Si crede un Punto-e-basta,
e non è che un Punto-e-a-capo”.

Tutto solo a mezza pagina
Lo piantarono in asso,
e il mondo continuò
una riga più in basso.

Gianni Rodari

Annunci